Tariffe a confronto: Garmin inReach vs Spot Gen3

MontagnanewsicurezzaVolo

Written by:

Alcuni mesi fa, in una chat di WhatApp di scialpinismo, è nata una breve discussione in merito ai benefici, in termini di sicurezza, nel portare sempre con sé un TRASMETTITORE SATELLITARE (non un semplice GPS, ma un tracker) in caso di emergenza (ad esempio in caso di valanga oppure in caso di atterraggio di fortuna in parapendio) in luoghi dove manca la copertura cellulare.
Con questa scusa ho fatto una breve ricerca che penso possa essere utile a molti in merito alle varie opzioni in commercio ed ai loro costi.

Le opzioni disponibili sul mercato che ho considerato come adeguate all’uso sono due:
Garmin InReach (basato sul network satellitare Iridium) https://explore.garmin.com/it-IT/inreach/
Spot Gen3 (basato sul network satellitare Globalstar) www.findmespot.eu

Le due soluzioni hanno funzioni generali molto simili e copertura di trasmissione, almeno al di fuori dei poli, paragonabile.
La differenza principale (semplificando) è la seguente:
– il Garmin permette, oltre che l’invio dell’SOS, anche l’invio e ricezione di messaggi sms (potenzialmente molto utili per comunicare con il Soccorso o con amici/famiglia);
– lo Spot può inviare solo due tipi di messaggi: l’SOS ed un messaggio predefinito.

Entrambe le soluzioni prevedono, oltre all’acquisto del dispositivo, un piano di abbonamento annuo o mensile.
Per fare un po’ di chiarezza nel marasma delle tariffe Garmin (oggettivamente l’offerta Spot è più semplice, come d’altro canto lo strumento proposto) nella tabella sottostante ho predisposto alcuni scenari.

In dettaglio sono confrontati i seguenti piani (piani e tariffe valide a febbraio 2018):

inReach Safety Freedom: piano attivabile di mese in mese a 19,99€/mese. Include: messaggi predefiniti (3) illimitati e 10 messaggi di testo al mese. Ogni punto di tracking 0,12€. (Nella tabella sottostante è stato ipotizzato un attivazione di 5 mesi per 20 ore di utilizzo mensile.)

inReach Safety Contract: abbonamento annuale da 179,88€/anno . Include: messaggi predefiniti (3) illimitati e 10 messaggi di testo al mese. Ogni punto di tracking 0,12€.

inReach Recreational Freedom:piano attivabile di mese in mese a 44,99€/mese. Include: messaggi predefiniti (3) illimitati, 40 messaggi di testo al mese e tracking illimitato. (Nella tabella sottostante è stato ipotizzato un attivazione di 5 mesi per 20 ore di utilizzo mensile.)

inReach Recreatioal Contract: abbonamento annuale da 359,88€/anno . Include: messaggi predefiniti (3) illimitati, 40 messaggi di testo al mese e tracking illimitato.

Spot Basic plan: abbonamento annuale da 179,99€/anno . Include: messaggi predefiniti (1) illimitati e tracking illimitato.

Tariffe a confronto: inReach vs Spot

DispositivoGarmin InReach SESpot Gen3
PianoSafety - FreedomSafety - ContrattoRecreation - FreedomRecreation - ContrattoBasic plan
Costo annuo fisso29.99029.99014.99
Costo attivazione one-off024.9924.99
Abbonamento mensile19.9914.9944.9929.9914.99
Costo punto tracking0.120.12(**)(**)(**)
Ipotesi - mesi utilizzo5(*)5(*)(*)
Ipotesi - ore utilizzo mensile2020(**)(**)(**)
Costo abbbonamento (anno)99.95179.88224.95359.88179.99
Costo tracking (1 punto / 10 minuti)7272(**)(**)(**)
Costo primo anno201.94276.87254.94384.87194.98
Anno 2201.94251.88254.94359.88194.98
Anno 3201.94251.88254.94359.88194.98
Costo 3 anni605.82780.63764.821104.63584.94
(*) Il piano prevede il pagamento del canone annuale.
(**) Il piano prevede tracking illimitato nei mesi di utilizzo.

Al seguente link è disponibile una copia del foglio Excel con il quale potete divertirvi a effettuare ulteriori simulazioni al variare delle assunzioni.

Al costo di utilizzo sopra indicato è necessario, ovviamente, aggiungere il costo del dispositivo fisico. Il costo di acquisto varia, anche in modo significativo, tra inReach e Spot. Su Amazon sono disponibili le versioni aggiornate dei vari dispositivi. In alternativa, cercando su Subito.it oppure su eBay si possono trovare spesso ottimi prezzi sulle versioni precedenti.

Ricordo che Delorme è stata acquistata da Garmin nel 2015. Precedentemente i dispositivi inReach non erano marchiati Garmin. Con l’acquisto da parte del colosso americano, i modelli aggiornati (inReach Explorer+ ed inReach SE+)  hanno la funzionalità GPS vera e propria (precedentemente solo la versione inReach Explorer possedeva le funzionalità di navigazione GPS, mentre l’inReach SE non possedeva tali funzioni). Le versioni marchiate Delorme degli inReach sono totalmente supportate da Garmin e (salvo per la cartografia per il SE+ e schermi maggiorati) non aggiungono ulteriori funzionalità rispetto alle versioni marchiate Delorme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *